Newsletter

Autori

Informazioni

Prodotti visti

Ocho cortado Visualizza ingrandito

Ocho cortado

ISBN 978-88-6690-241-6

Nuovo prodotto

Autore: Maria Gabriella Olivi

Formato: Epub, Kindle

Note sull'autore

Acquista questo e-book

Maggiori dettagli

4,99 €

Dettagli

DESCRIZIONE

Ocho Cortado di Maria Gabriella Olivi si è classificato al primo posto nel concorso “Un bagaglio di idee”, indetto dalla Exit-Fed.It.Art. nel 2014, con la motivazione:

Per l'attualità dei temi espressi in un intreccio sapientemente calibrato e coinvolgente e l'utilizzo attento e non casuale dei pochi ma significanti oggetti di scena, prerogativa essenziale del concorso "Un bagaglio di idee".

La serata della premiazione ha avuto luogo il 1° dicembre 2014 al Teatro dell’Orologio di Roma.  Il dialogo, leggero e  brillante,  rende il testo anche molto piacevole alla lettura e interessante dal punto di vista linguistico.

INCIPIT

Scena 1

In città. Oggi.

Maria Beatrice, Jacopo

Interno di una stanza vuota, a tinte neutre. Un uscio a destra e uno a sinistra. Sulla parete di fondo, una cornice dal vetro rotto con fotografia; a terra, una pennellessa con le setole sporche di vernice rosa e delle palline colorate. Un uomo e una donna osservano l’ambiente. Lei indossa un classico tubino nero sotto un trench, foulard al collo e décolleté dal tacco di altezza media; sulla spalla ha una borsa a tracolla stracolma e in mano una borsetta cilindrica da trasporto. Lui appare curato ma senza eccessi: barba appena accennata, abbigliamento casual elegante, valigetta in pelle professionale.

Maria Beatrice:

Per essere piccolo è piccolo.

Jacopo:

In effetti, l’annuncio sul giornale lo lasciava immaginare:Affittasi delizioso monolocale minimal designe.

Maria Beatrice:

Qui di minimal c’è solo lo spazio, di designe invece nessuna traccia.

(Indica le palline colorate) A meno che l’annuncio non intendesse quelle. (Con ironia) In fondo, è come stare alla Tate Gallery: invece dei moduli di Judd le sfere colorate dell’agenzia Love’s God.

Jacopo:

Uhm… che osservazione colta! A me non sarebbe venuta in mente.

Maria Beatrice:

Dei tre giorni che ho appena passato a Londra due li ho trascorsi alla Tate per la mostra dei minimalisti: è stato un colpo di fulmine!

Jacopo:

Delle volte che sono stato a Londra per lavoro, io invece ricordo solo i sandwich di pesce fritto e i caffè da Starbucks. O meglio, se li ricorda il mio fegato!

Maria Beatrice:

(guardandosi intorno) L’appartamento è piccolo, però la zona è interessante: pieno centro, ma lontano dal traffico.

Jacopo:

L’interno si ristruttura…

Maria Beatrice:

… e anche l’arredamento può servire per dilatare l’ambiente.

Jacopo:

Pochi mobili, essenziali…

Maria Beatrice:

…rigorosamente contemporanei. Mi piace l’antiquariato ma i pezzi antichi sono troppo carichi di memorie.

Jacopo:

Pochissimi soprammobili. Uno al posto sbagliato e lo stile dell'appartamento va a puttane.

Maria Beatrice:

Solo due grandi quadri, per aprire immaginarie finestre sulle pareti.

Jacopo:

Ci troviamo d’accordo su tutto.

Maria Beatrice:

Già…

Recensioni degli utenti (solo registrati)

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Ocho cortado

Ocho cortado

Autore: Maria Gabriella Olivi

Formato: Epub, Kindle

Note sull'autore

Acquista questo e-book